Mimosa in fuga verso la libertà...
Guarda la registrazione del webinar “Mimosa in fuga”

Mimì è un rametto di mimosa ribelle che l’8 marzo decide di scappare dalla cesta e riappropriarsi della libertà. Scoprirà, grazie all’incontro con la bambina Mia, i valori della Giornata internazionale della donna, seguendo la storia tracciata da grandi donne determinate e coraggiose del passato e del presente. Come Marisa Rodano, che l’8 marzo del 1946 “inventò” questo simbolo, offrendo un rametto di mimosa, fiore delicato e forte, per accompagnare il materiale informativo per le italiane chiamate per la prima volta al voto. Mimì e Mia sono le protagoniste di Mimosa in fuga, la deliziosa storia illustrata in libreria dal 18 febbraio. Anche Ancc-Coop (l’Associazione Nazionale delle Cooperative di Consumatori) contribuirà alla sua diffusione, grazie a una tiratura speciale di 17mila copie per la Festa della donna.
Perché, ricorda Marco Pedroni, presidente di Ancc-Coop, «la cooperazione nasce per sostenere e liberare chi è oppresso e svantaggiato. Coop ci sarà sempre per questa battaglia delle bambine e dei bambini del mondo».

La mimosa è un simbolo: quello dei diritti per le donne e del lungo cammino per conquistarli e mantenerli. L’iniziativa, promossa da Coop in collaborazione con Carthusia Edizioni e Unione Donne in Italia (UDI), intende offrire ai bambini e alle bambine una riflessione sul tema dei diritti attraverso la lettura dell’albo illustrato Mimosa in fuga e stimolare un percorso di educazione alla cittadinanza.

Interverranno:

  • Carmela Favarulo, responsabile attività di Educazione al Consumo Consapevole ANCC-COOP;
  • Serena Ballista, autrice
  • Paola Formica, illustratrice
  • Vittoria Tola, segreteria nazionale UDI.

Consigliabile per le classi fino alla seconda della scuola secondaria di primo grado